top of page

Saldo IMU 2022: scadenza 2 rata. Ritorna la doppia esenzione per i coniugi con residenza diversa.


Saldo IMU 2022, scadenza della seconda rata fissata al 16 dicembre. Il termine di versamento si intreccia con le novità operative successive alla sentenza della Corte Costituzionale in materia di esenzione per i coniugi. Con le nuove regole è possibile evitare il pagamento e scontare l'imposta già versata da quella addebitata su immobili diversi.


Saldo IMU 2022, scadenza del 16 dicembre caratterizzata dalle novità per i coniugi con residenza diversa.

Sarà la sentenza della Corte Costituzionale la principale novità che vedrà impegnate famiglie e consulenti in vista dell'appuntamento con la seconda rata dell'IMU, e per chi rispetterà i requisiti per beneficiare dell'esenzione sarà possibile “saltare” la scadenza e scalare l'imposta già versata da quella dovuta su immobili diversi.

Come di consueto, sono i requisiti di residenza anagrafica e dimora abituale a determinare chi paga e quando invece si applica l'esenzione IMU, anche in relazione ai coniugi che non vivono nella stessa abitazione.

34 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page