top of page

Tutto pronto per l'isee 2023

L'ISEE, l'Indicatore della Situazione Economica Equivalente, descrive il livello di ricchezza di un nucleo familiare.

L'ISEE 2023 è un'attestazione che fa riferimento alla situazione reddituale e patrimoniale riferita all'anno 2021.

Perchè richiedere l'isee

L'ISEE 2023 è fondamentale per richiedere ed accedere a determinate prestazioni sociali o a sostegno del reddito, come ad esempio:

  • Assegno Unico Figli

  • Assegno di maternità

  • Asili nido e altri servizi educativi per l'infanzia

  • Prestazioni scolastiche (libri, borse di studio, ecc...)

  • Agevolazioni per tasse universitarie

  • Bonus affitti

  • Bonus energia

  • Servizi socio sanitari domiciliari, diurni, residenziali, ecc...

  • Agevolazioni per servizi di pubblica utilità (es. tariffe agevolate Telecom, Enel, ecc.)....

Tipologie di ISEE

  • ISEE ORDINARIO: contiene le principali informazioni sulla situazione anagrafica. Questo tipo di indicatore vale per la maggior parte delle prestazioni.

  • ISEE CORRENTE: aggiorna il valore dell'Indicatore ISEE prendendo come riferimento i redditi e /o i patrimoni relativi ad un periodo di tempo più ravvicinato. Per poter richiedere l’ISEE Corrente è necessario il possesso di un ISEE in corso di validità.

  • ISEE UNIVERSITARIO: è la certificazione che gli studenti devono presentare quando si iscrivono all'anno accademico per calcolare il pagamento delle tasse universitarie in base alla propria capacità contributiva.

  • ISEE SOCIO SANITARIO: è utile per l'accesso alle prestazioni sociosanitarie come l'assistenza domiciliare per le persone con disabilità e/o non autosufficienti, l'ospitalità alberghiera presso strutture residenziali e semiresidenziali per le persone che non possono essere assistite a domicilio.

  • ISEE SOCIO SANITARIO RESIDENZIALE: è previsto per chi usufruisce di prestazioni Sanitarie Assistenziale ( RSA, RSSA). Come per l'isee socio sanitario, è possibile dichiarare il modello isee ristretto. 

  • ISEE MINORENNI CON GENITORI NON CONIUGATI E NON CONVIVENTI: Per le prestazioni agevolate rivolte ai minorenni che siano figli di genitori non coniugati tra loro e non conviventi occorre prendere in considerazione la condizione del genitore non coniugato e non convivente per stabilire se essa incida o meno nell’ISEE del nucleo familiare del beneficiario.

Quando fare l'ISEE 2023

La dichiarazione può essere presentata in qualsiasi momento dell'anno e avrà validità sino al 31 dicembre.

In caso di variazione della situazione reddituale è possibile richiedere l'ISEE CORRENTE la cui validità è pari a sei mesi.

Inserisci i tuoi dati per scaricare la seguente modulistica e compilala correttamente

Clicca qui per scaricare

Clicca qui per scaricare

SCARICA LA DOCUMENTAZIONE

Procedi con l'invio della richiesta

non dimenticare di allegare la documentazione compilata correttamente e la contabile del bonifico

Carica la documentazione richiesta in un unico file PDF

Carica file

Grazie per averci scelto. La tua pratica è in lavorazione

bottom of page